Ondate di calore: scatta il piano di monitoraggio delle persone fragili - Unione Pedemontana Parmense

archivio notizie - Unione Pedemontana Parmense

Ondate di calore: scatta il piano di monitoraggio delle persone fragili

Con l’arrivo dell’estate e delle criticità meteorologiche dovute alle alte temperature, Azienda Pedemontana Sociale ha provveduto come ogni anno ad attivare il “Piano di prevenzione per le cosiddette Ondate di calore”,  finalizzato a monitorare, e in caso di necessità assistere, le persone residenti nei cinque comuni dell’Unione Pedemontana Parmense (Collecchio, Felino, Montechiarugolo, Sala Baganza e Traversetolo) che si trovino in condizioni di fragilità (anziani e disabili).


Già dall’anno scorso, l’azienda del welfare e la Protezione civile dell’Unione Pedemontana Parmense possono contare su una mappa interattiva geolocalizzata delle persone da monitorare: uno strumento prezioso e tecnologicamente avanzato, attivato durante la fase più acuta della pandemia da covid-19, che con un semplice clic permette agli operatori autorizzati di conoscere lo stato di salute e il grado di autosufficienza di ogni singolo utente (eventuali patologie, se è in grado di camminare o di utilizzare il telefono), oltre alle sue condizioni abitative e relazionali (se vive da solo e se ha una rete familiare da poter attivare, con i recapiti e la localizzazione delle persone che possono essere contattate). 


La procedura di intervento prevede che, in caso di allerta diramata dalla Protezione Civile Regionale attraverso ARPAE, le assistenti sociali attivino il monitoraggio degli utenti: questo, a seconda delle loro condizioni, può essere telefonico o diretto e viene gestito in collaborazione con le operatrici degli sportelli sociali dell’Azienda stessa, del servizio di Assistenza Domiciliare e delle responsabili delle attività assistenziali (RAA).


Laddove a seguito di verifica se ne ravvisi la necessità, vengono predisposti gli interventi del caso, che possono consistere nella semplice attivazione dei congiunti e/o nell’invio ai servizi sanitari e/o nell’implementazione degli accessi del servizio di assistenza domiciliare, sino a ricoveri temporanei in idonee strutture.

 

Infine si ritiene opportuno condividere alcuni semplici consigli utili e difendersi dalle ondate di calore per i cittadini che non si trovino in condizioni di fragilità:
 

7 semplici REGOLE per difenderti dal caldo


1. BEVI MOLTA ACQUA a temperatura ambiente, anche se non hai sete. Evita bibite gassate e/o contenenti zuccheri e in generale le bevande ghiacciate o fredde, alcool e caffeina.


2. PASTI LEGGERI, come frutta, verdura, minestre e minestroni non troppo caldi, pasta e pesce, gelato alla frutta e consuma frutta tra un pasto e l’altro. Evita cibi grassi, fritti, troppo elaborati o troppo ricchi di zuccheri.


3. QUANDO ESCI DI CASA, COPRITI IL CAPO, USA GLI OCCHIALI DA SOLE ED EVITA LE ORE CENTRALI DELLA GIORNATA (dalle ore 12 alle ore 17). Non sostare all’interno delle automobili.


4. FAI ATTENZIONE AI CONDIZIONATORI: fissa la temperatura dell’ambiente con una differenza di non più di 6/7 gradi rispetto alla temperatura esterna e non indirizzare ventilatori direttamente sul corpo. Usa tende per non fare entrare il sole e chiudi le finestre nelle ore più calde.


5. LIMITA L’USO DEL FORNO che tende a riscaldare l’ambiente e utilizza gli altri elettrodomestici nelle ore più fresche.


6. UTILIZZA VESTITI COMODI, LEGGERI E FRESCHI. Indossa abiti di chiari  e di fibre naturali come il cotone e/o il lino.


7. NFORMATI SUI FARMACI CHE ASSUMI IN MODO CONTINUATIVO: consulta il medico di famiglia per conoscere eventuali  controindicazioni.
 

A chi puoi rivolgerti in caso di necessità

 

  • AL MEDICO DI FAMIGLIA e, in sua assenza, al sostituto. Tieni a portata di mano il recapito telefonico del tuo medico.
  • ALL’AMBULATORIO PRIMA ASSISTENZA MEDICA (PUNTO BIANCO) presso Azienda Ospedaliero Universitaria. È aperto tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 20.
  • ALLA GUARDIA MEDICA (CONTINUITÀ ASSISTENZIALE), attiva ogni sera dalle 20.sino alle ore 8 del mattino successivo; dalle ore 8 del sabato fino alle ore 8 del lunedì successivo; dalle ore 10 di qualsiasi prefestivo (che non sia sabato) sino alle ore 8 del feriale successivo.
Recapiti telefonici e indirizzi servizio di Guardia medica nei comuni dell'Unione


Collecchio: Via Rosselli 1 c/o Assistenza Volontaria – Tel. 0521 802244
Traversetolo: Via Verdi 48 c/o Croce Azzurra – Tel. 0521 842853
 

IN CASO DI MALORE IMPROVVISO O DI EMERGENZA

TELEFONA SUBITO AL NUMERO GRATUITO 118

 


 

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il