Musica in Collina: cinque concerti de La Toscanini nella Pedemontana - Unione Pedemontana Parmense

archivio notizie - Unione Pedemontana Parmense

Musica in Collina: cinque concerti de La Toscanini nella Pedemontana

Nei comuni della Pedemontana è di nuovo “Musica in Collina”. Dal primo luglio al 30 settembre, torna con cinque concerti nei luoghi più suggestivi del territorio la rassegna realizzata da La Toscanini in collaborazione con l’Unione Pedemontana Parmense. L’edizione 2021 di "Musica in Collina" alzerà il sipario il primo luglio nel Cortile d’onore del Castello di Montechiarugolo con Mihaela Costea (violino) e gli Archi della Filarmonica Toscanini. Gli stessi si esibiranno poi il 18 settembre al Parco Nevicati di Collecchio. In programma, il 1° luglio, Lyrisches – Andante per archi, di Max Reger, la Serenata per archi in do maggiore, op. 48 di Pëtr Il'ič Čajkovskij, la Méditation dall'opera Thais di Jules Massenet e la Simple Symphony, op. 4 di Benjamin Britten. Il 18 settembre il programma prevede le Variazioni su un tema originale op. 15 di Henryk Wieniawsky, la Cantabile di Niccolò Paganini, Introduzione e Rondò Capriccioso op. 28 di Camille Saint-Saens, il Tema e variazioni da La Traviata di Giuseppe Verdi di Marc-Olivier Dupin.

 

La Toscanini Next si esibirà invece il 2 agosto nel Cortile della Rocca Sanvitale di Sala Baganza con un programma dedicato ad Astor Piazzolla, il 10 settembre alla Corte Agresti di Traversetolo con una serata dedicata alle colonne sonore dai grandi film Hollywoodiani e chiuderà la rassegna il 30 settembre con il programma NEXT for Verdi al Teatro di Felino

 

«La rassegna vuole essere un percorso di note che si rincorrono da un paese all'altro, creando un'Unione musicale di alto livello. Per un'estate nuova, diversa da tutte le altre, in cui ritrovarci e ritrovare il piacere della socialità – sottolineano Daniele Friggeri Maristella Galli, rispettivamente assessore alla Cultura e al Turismo dell’Unione Pedemontana Parmense –. Musica in Collina vuole segnare la ripartenza della Cultura e come Unione abbiamo creduto molto nel sostenerla in questo periodo così difficile. Insieme a La Toscanini e al Teatro Regio, è in corso la realizzazione di un palinsesto di ampia portata e di maggior respiro, che possa dare soddisfazione ai nostri cittadini e garantire un supporto concreto a chi di Cultura vive». 

 

Musica in Collina rientra nel cartellone più ampio di Aemilia, che quest'anno prevede 70 concerti realizzati da La Toscanini in tutta l'Emilia-Romagna. «La Toscanini – sottolinea Alberto Triola, Sovrintendente e Direttore Artistico - ripropone il progetto Aemilia che la scorsa estate contribuì ad un cambio radicale di passo rispetto alla vocazione e all’impegno regionale dell’Orchestra garantendo concerti in tutta la Regione, toccando tutte e nove le Province, dai confini con la Lombardia a quelli con le Marche. Anche quest’anno La Toscanini diventerà l’Orchestra dei borghi, delle piazze, dei castelli, dei chiostri e delle chiese confermando l’impegno e la consapevolezza di esser lo strumento a disposizione del territorio, dei cittadini e della regione. L’impegno è evidente anche nelle zone più lontane e difficilmente raggiunte dalle proposte musicali e soprattutto il numero dei concerti e la varietà dei programmi proposti può esser garantito grazie alla concomitante presenza dell’Orchestra dell’Emilia-Romagna e della nuova nata La Toscanini NEXT. Questo impegno fa parte del DNA dell’Orchestra e sono particolarmente felice e soddisfatto di poter dire che proprio nel momento più difficile della storia dello spettacolo degli ultimi decenni, la nostra Fondazione non ha arretrato neppure di un centimetro, anzi, ha moltiplicato i suoi sforzi e il suo impegno».

 

I biglietti della Rassegna Musica in Collina saranno in vendita - fino alle ore 17 del giorno stesso del concerto - al costo di 10 € biglietto intero e 5 € biglietto under 30 (per il concerto di Felino, posto unico a 10 euro) presso la biglietteria del CPM Arturo Toscanini (0521-391339 e biglietteria@latoscanini.it) e on line sul sito www.biglietterialatoscanini.it.

I biglietti invenduti potranno essere acquistati direttamente nel luogo del concerto a partire da un’ora prima dell’inizio.


Pubblicato il 
Aggiornato il