TRANSIT: l'Unione ospita il seminario formativo sulla mobilità green - Unione Pedemontana Parmense

archivio notizie - Unione Pedemontana Parmense

TRANSIT: l'Unione ospita il seminario formativo sulla mobilità green

Tre giorni di formazione su come incentivare la mobilità sostenibile attraverso le buone pratiche realizzate dai partner europei, partendo dall’analisi della situazione attuale.
 

Dal 7 al 9 giugno l’Unione Pedemontana Parmense ospiterà l’evento formativo del progetto europeo Transit, che rientra nel programma Erasmus + e che vedrà la partecipazione di tutti i partner coinvolti. Oltre ai rappresentati dell’Unione stessa, al seminario, che si svolgerà nella Sala delle conferenze della Roca Sanvitale di Sala Baganza, prenderanno parte le delegazioni degli altri partner europei: ), il Comune e l’Università svedese di Karlstad coordinatrice del progetto, SERN (Sweden Emilia-Romagna Network), il Comune di Abegondo (Spagna), la ONG Ecocity (Grecia) e Lepida Scpa.
 

La prima giornata sarà dedicata agli amministratori e agli stakeholder, in altre parole i soggetti pubblici e privati e coinvolti. E per quel che riguarda la Pedemontana, che ha individuato come target del progetto i lavoratori, si tratta delle aziende che hanno collaborato alla distribuzione tra i loro dipendenti del questionario per conoscere le abitudini sui loro spostamenti casa-lavoro-casa.
 

I lavori si apriranno con gli interventi  di un gruppo di esperti che condivideranno le prospettive su come orientare i cittadini all’utilizzo di mezzi “green”, in particolare la bicicletta, dopodiché verranno presentati i risultati del questionario. La sessione terminerà con un gruppo di discussione, durante il quale si discuteranno gli interventi possibili e gli ostacoli.
 

Nel secondo giorno, mercoledì 8 giugno, di discuteranno le strategie di apprendimento informale e interverranno esperti di associazioni ed enti specializzati nella formazione. A seguire, verranno organizzati dei workgroup per analizzare i differenti scenari e i possibili metodi di formazione da applicare ai territori coinvolti.
 

Giovedì 9 giugno sarà il giorno conclusivo,  in cui verranno definiti gli strumenti e i metodi per concretizzare quanto discusso nei giorni precedenti in base alle diverse esperienze dei partner.

 


Pubblicato il 
Aggiornato il